6 risposte a Dr. Royal Raymond Rife il novello vaso di Pandora?

  1. phoo34 ha detto:

    Ringrazio Maristella per avermi segnalato questi ennesimi video sul lavoro del Dottor Royal Rife.
    Come ho più volte ripetuto, scaricate i video perché come si è dimostrato in diverse occasioni, i video relativi vengono spesso bloccati da Youtube e quindi salvare il link al video non serve!
    Buona visione…


    P.S.
    Il video dispone di sottotitoli ma se lo scaricate questa funzione non è più disponibile.

  2. phoo34 ha detto:

    Carissimi lettori, vi ringrazio per grande interesse che il post ha suscitato in voi, molti ancora mi chiedono dove reperire video e informazioni sul Dottor Rife, ma sopratutto su dove reperire il video citato nel post.
    Come ho già detto, l’argomento è particolarmente “caldo” e gli interessi in gioco sullo specifico argomento sono davvero giganteschi, moti video che avevo postato, sono stati rimossi per “problemi” di vario tipo da Youtube, questo non dipende dalla mia volontà ovviamente e nonostante abbia suggerito diversi link, questi inevitabilmente si sono resi “indisponibili”; colgo l’occasione per pubblicare un nuovo collegamento ove è possibile reperire documentazione e video; sperando che non venga ulteriormente reso “indisponibile”.

    http://rifevideos.com/

    Come più volte suggerito, quando trovate video e documentazione che rivestono un particolare interesse da parte vostra e per la vostra ricerca, scaricateli e salvateli, perché la documentazione seppure virtualmente resterebbe in rete indefinitamente, potrebbe diventare inaccessibile, quindi “cogliete l’attimo” per costituire i vostri archivi documentali cui potrete accedere indisturbati.

    Molti mi hanno chiesto come si possono salvare i video in locale (sul vostro pc), personalmente utilizzo Firefox che permette di integrare il browser con molte funzioni (componenti aggiuntivi) tra cui video dowloader che permettono di salvare i video in svariati formati.

    Ancora una volta suggerisco caldamente di non lasciarsi prendere da facili entusiasmi viste le tematiche coinvolte, il mio intento è solo quello di allargare la conoscenza di fatti misconosciuti e spesso volutamente gettati nel dimenticatoio.
    Suggerisco di rileggere con attenzione il post scevri da qualsiasi polarizzazione, quantomeno per comprendere quale possa essere la mia opinione sulla questione; mi rivolgo sopratutto a coloro che in altre sedi mi hanno attaccato proditoriamente da posizioni preconcette tutte loro.
    La documentazione presentata in questo commento è come sempre in inglese (americano) quindi anche uno sprone a apprendere una delle lingue più usate al mondo.

  3. Luisella Raschiani ha detto:

    Ritengo che lei, signor bianchi, sia uno degli ennesimi detrattori di qualsiasi tipo di cura medica non convenzionale. Ritiene che vi sia una ragion d’essere poiché il lavoro di Rife sia stato occultato? Ci invita alla cautela? Pensa che virus, batteri, cancro ecc… non la riguardino personalmente? La invito ad una attenta riflessione riguardo ciò che superficialmente afferma.

    • phoo34 ha detto:

      Ciao Luisella,
      Devo desumere che abbia letto l’intervento con scarsa attenzione!
      L’invito alla cautela è dettato dal semplice motivo di non creare false speranze, anche perché di fatto e data l’attuale situazione, le metodiche di Rife, e di tanti altri che hanno trovato un modo alternativo di cure per il cancro e tante altre malattie, non sono riconosciute dalla scienza ufficiale!
      Se conosci, chi oggi giorno, applica il metodo del Dottor Rife, sarebbe cosa gradita se ne condividessi le informazioni, se non altro perché a quanto sembra il “sistema radiante” del Dottore per distruggere i virus sia perso e il segreto se lo sarebbe portato nella tomba!
      Per quanto riguarda le implicazioni personali da te accennate, non penso che tu sia la persona con cui discuterne, ne questa la sede opportuna per approfondire, quindi respingo il tuo invito ed io ti invito a leggere più attentamente quanto ho esposto; voglio ulteriormente precisare che non faccio alcun tipo di affermazione, eventualmente do una lettura o una interpretazione (personalissima) dei perché e delle ragione dei fatti esposti.
      Nello specifico post sulla storia e sulla vicenda del Dottor Rife, e non per presunzione, mi pare di essere stato tra i pochissimi se non il primo dei bloggher italiani a parlarne.

  4. phoo34 ha detto:

    Diversi lettori mi hanno fatto notare che il video del Dottor Royal Raymond Rife non è più disponibile, ovviamente dipende tutto dalla piattaforma di Youtube e dalle “regole” a cui non solo gli utenti devono sottostare, ma anche la società stessa, dopotutto il Copyright è il Copyright!
    Non voglio fare il “dietrologo” anche perché il numero delle visualizzazioni dello specifico video erano risibili, quindi sotto il profilo del “danno economico” la cosa è piuttosto limitata, quello che però mi sovviene domandare o evidenziare è, aldilà del documentario e di quanto esposto, come mai la presunta azienda di audiovisivi non abbia essa stessa avanzato reclamo per la violazione dei diritti d’autore?
    Forse il filmato completo risultava troppo esaustivo e forniva troppe informazioni?
    Comunque sia, ricercando Jeff84651 ho rintracciato “brandelli” del video e rielaborazioni varie, potrete trovare i video ai seguenti indirizzi anteponendo ovviamente l’immancabile http://

    youtu.be/AysfKyl8O9k
    youtu.be/4NBJX5T_uVg

    Un piccolo suggerimento, quando vi imbattete in un video che vi interessa, scaricatelo sul vostro pc ed eventualmente salvatelo su un dispositivo qualsiasi, quantomeno ne avrete traccia anche qualora fosse indisponibile per una qualunque ragione.
    Non ho visionato i video suggeriti quindi non posso essere certo che corrispondano in tutto e per tutto a quello rimosso.

    Ringrazio coloro che mi hanno evidenziato il problema

  5. Deker ha detto:

    Anche questo articolo è davvero interessante, mi è piaciuto molto e come avevi anticipato, tocca in modo forte le questioni personali di molti, compreso me, purtroppo ho perso delle persone a me molto vicine e care, parenti e amici, penso che il sentimento di questo tipo di perdita è difficile da comprendere per chi non ne ha avuto l’esperienza ne delle situazioni e circostanze che si vivono prima e dopo.
    Se fosse vero che esiste una cura per il cancro e anche per molte malattie da molti anni e che è tenuta nascosta solo per interessi commerciali eeconomici, sarei il primo a chiedere vendetta, pensare che le sofferenze dei malati e dei parenti e amici si sarebbero potute evitare lo renderebbe inevitabile, questo mi fa pensare che siamo considerati come bestiame da mungere e macellare, se poi penso anche nella fase della inevitabile morte venga negato il diritto di poter morire con un minimo di dignità questo fa pensare che cisia qualcuno che ne tragga un certo piacere.
    Non sono un sostenitore dell’eutanasia, credo che la vita sia da vivere fino in fondo ma in certe circostanze la tanta sofferenza ti portano alla morte della tua anima.
    Si potrebbe anche accettare che qualcuno abbia occultato questo tipo di cura perché potrebbe essere usato come un’arma, ma osa non viene usato come arma?
    La vita, il dolore e la sofferenza di tante persone vale la candela?
    Non ho avuto modo di vedere il video e lo vedrò con attenzione, so che ci sono molti cialtroni, imbroglioni che sulle malattie speculano, quello che lascia il sapore del fiele in bocca è pensare che tra questi ci siano anche coloro a cui ci si affida per essere guariti.
    Hai scritto un bell’articolo complimenti.

Lascia un Commento, sarà moderato prima della pubblicazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...