Piramidi ed edifici su Europa?

In una delle mie solite peregrinazioni per i siti della NASA, in cerca di “qualche dimenticanza censoria”, mi sono imbattuto in questa immagine (circa 800km di altezza e 350 di larghezza) della superficie di Europa scattata dalla sonda Galileo, una immagine davvero bella e dettagliata, forse fin troppo, perché seppure a prima vista il panorama mostra le deformazioni della superficie ghiacciata che crea quell’intricato e suggestivo reticolo di canali e rilievi a seguito delle possibili quanto probabili fasi convettive dei liquidi sottostanti la crosta, “facendo le pulci” all’immagine emerge qualcosa di interessante e curioso che oggettivamente risulta incoerente con il caotico paesaggio circostante; va detto però che le dinamiche di quello che accade su Europa è ancora tutto da scoprire e sopratutto da comprendere.
Detto questo, tenendo presente i fenomeni di cristallizzazione dei liquidi, questa viene caratterizzata dal tipo di soluzione e dal tipo di soluto caratterizzandone la forma.

Elaborazione immagine PIA20028

Elaborazione immagine PIA20028

Vediamo di inquadrare di cosa sto parlando, nell’area evidenziata dal rettangolo si può notare quelle che sembrano essere delle “anomalie”.

Elaborazione immagine PIA20028

Elaborazione immagine PIA20028

Elaborazione immagine PIA20028

Elaborazione immagine PIA20028

La prima cosa inusuale che ho notato sono quelle strane conformazioni tetraedriche che inevitabilmente assomigliano a delle piramidi, considerando le dimensioni relative all’area fotografata, le dimensioni di questi oggetti si aggirerebbero, per grande difetto, attorno ai due chilometri, ma quello che mi incuriosisce ancora di più è il tipo di allineamento che rammenta proprio quello delle piramidi della piana di Giza, ossia lo stesso allineamento della cintura di Orione.

Le seguenti elaborazioni ingrandite evidenziano ulteriormente la forma tetraedrica di queste strutture, per altro pressoché identiche nelle dimensioni.

Elaborazione immagine PIA20028

Elaborazione immagine PIA20028

Elaborazione immagine PIA20028

Elaborazione immagine PIA20028

Elaborazione immagine PIA20028

Elaborazione immagine PIA20028

8

Elaborazione immagine PIA20028

Elaborazione immagine PIA20028

Dall’ingrandimento sopra oltre alle “piramidi” si possono osservare due altri oggetti dalla forma particolarmente regolare, nell’angolo superiore, si vedono chiaramente due “parallelepipedi” anch’essi dalle proporzioni ciclopiche, se oggettivamente la “piramide” può misurare approssimativamente uno o due chilometri di lato, queste due altre strutture avrebbero un volume approssimativo di circa 4-5 chilometri cubici, per quello più grande e di circa 2 o 3 per quello più piccolo.
Un ultimo particolare che vorrei evidenziare; appena sopra la “piramide” si osserva un cratere al cui interno sembra erigersi torre conica ed in cima qualcosa di sferico; come ho detto, si sa ben poco delle dinamiche in gioco su Europa, bizzarrie dovute al freddo e alla diversa composizione dei liquidi che affiorano in superficie?

Possibile e probabile certo e se fossero strutture artificiali?
Qualcuno ci ha preceduto, posando il piede sul satellite più interessante di Giove prima di noi?


Fine stesura 23 maggio 2016

Annunci

Informazioni su phoo34

Curioso, impertinente ed irriverente, prendere le cose di petto onde evitare malintesi; come per un buon vino, serietà ma con moderazione. Non uso più Skype/Messanger o similari per questioni di privacy!!! :-(
Questa voce è stata pubblicata in 2012, Agarti, Alieni, Archeologia, Bioingegneria, Civiltà scomparse, Cosmologia, Esobiologia, Etica, Fenomeni geologici, Fisica, Fotografie, geomagnetismo, Giganti, Life on Mars, piramidologia, piramidologia, planetologia, Rettiliani, Scienza di confine, Segreti, Storia, Tecnologia, Teologia, Terremoti, Top Secret, Ufologia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Piramidi ed edifici su Europa?

  1. phoo34 ha detto:

    Ciao Enrico, per correttezza nei confronti degli alti lettori del blog riporto stralci del tuo messaggio, mi permetto di farti notare che il modulo per le domande, è preposto a garantire una maggiore riservatezza dei dati di chi mi contatta, non per una più immediata risposta o per una risposta privata, a parte questo piccolo dettaglio, veniamo a noi; tu scrivi:

    1) “… mi sembra che vuoi minimizzare le prove di queste strutture su di Europa è evidente che sono delle piramidi, in un ingrandimento si vede anche chiaramente una piramide quadrata…”
    2) “… quello che hai scritto anche se fa vedere queste evidenze di attività aliena su di Europa le vuole ridurre a fenomeni naturali e al caso, perché spaventa tanto l’idea di esseri che vivano anche in altri pianeti del nostro sistema solare?”

    Accetto critiche ed osservazioni, non accetto attacchi personali ingiustificati per altro dettati dalla poca familiarità con il tenore ed lo “spirito” del blog, detto questo, ti suggerisco di rileggere e comprendere non solo questo intervento ma anche tutti gli altri pubblicati, magari dando una scorsa anche ai relativi commenti; comunque come ho detto le dinamiche ed i fenomeni che caratterizzano l’ambiente di Europa sono tutti da scoprire e comprendere visto che quello che si può osservare è solo grazie alle sonde e ad una notevole distanza dall’orbita della luna, non c’è e non è stato ancora inviato un rover come su Marte.
    Non mi sembra di aver negato o sminuito queste ipotetiche strutture, anche perché se effettivamente fossi membro dell’organizzazione cui ti riferisci, probabilmente non avrei nemmeno sollevato l’attenzione su di esse; pur vivendo in Europa, su Europa non ci sono stato e da quello che sappiamo nessun umano c’è mai stato, quindi quello che mi domando è da cosa nasce questa tua assoluta certezza che queste sono strutture artificiali?

    Non ho mai negato la possibilità di vita extraterrestre, ne che questi possano svolgere una qualunque attività, sulla Terra, sulla nostra luna, su un altro pianeta di questo nostro sistema solare o chissà su quanti di altri, detto questo, pur non escludendo l’ipotesi artificiale di quello che si vede, voglio solo rammentarti che strutture cristalline gigantesche si trovano anche sulla Terra, precisamente in Messico, nelle caverne di Nica, (http://segnidalcielo.it/la-spettacolare-grotta-dei-cristalli-di-naica-messico/) quindi ti domando come potrebbero non essere strutture naturali o forse anche questi sono il segno di attività aliene?
    Voglio essere più chiaro visto che il tono ironico per iscritto difficilmente viene colto, quindi sto usando un tono ironico, quindi l’atteggiamento di assolutismo fanatico che mostri, non giova alla ricerca della verità; tutto il resto è ideologia, indipendentemente che si sia pro o contro qualcosa.

Lascia un Commento, sarà moderato prima della pubblicazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...